Come scegliere la serra per proteggere le piante in inverno in giardino e sul terrazzo

0

Posted by Vigorplant | Posted in Il Mio Orto | Posted on 28-09-2018

COME SCEGLIERE LA SERRA

Con l’arrivo dei primi freddi dobbiamo pensare a proteggere le piante e scegliere la serra giusta è il primo passo. Alcune piante ornamentali, come quelle tropicali, possiamo spostarle in casa con l’arrivo dei primi freddi, ma alcune piante, come per esempio gli Agrumi o le piante da frutto, non tollerano il clima domestico e richiedono un ambiente riparato ma non troppo caldo. Inoltre dobbiamo pensare anche alle piante del giardino.

SCEGLIERE LA SERRA GIUSTA PER IL TERRAZZO

La serra per il terrazzo deve garantire un ambiente fresco e luminoso, ma riparato dalle intemperie invernali e soprattutto dal gelo e dalla brina. Se la posizioniamo in un punto assolato del terrazzo, riuscirà a conservare parte del calore naturale dei raggi solari e al tempo stesso la giusta umidità, necessaria per le piante ospitate all’interno.

Per i terrazzi e i balconi possiamo puntare su vari modelli, in funzione dello spazio che abbiamo a disposizione. In particolare vi segnaliamo le serre da addossare alle pareti o quelle ad armadio; se avete più spazio potete puntare su una serra a casetta. In tutti i casi sono dotate di una struttura, generalmente metallica, e di un telo per la copertura facilmente apribile con una zip, per permettere periodicamente di arieggiare la serra ed evitare eccessi di umidità che potrebbero portare a marciumi radicali e al sorgere di malattie fungine. A seconda della dimensione, sono dotate di vari ripiani per posizionare i vasi e le piante a varie altezze.

COME SCEGLIERE LA SERRA

Alla fine dell’inverno la serra può essere utilizzata anche per coltivare i semi nel semenzaio o per sviluppare giovani talee in un luogo protetto, prima che arrivi il caldo e la possibilità di trapiantare le piantine in giardino o nei vasi.

LE SERRE PER IL GIARDINO E PER L’ORTO

Se abbiamo la fortuna di disporre di un giardino, possiamo costruire una serra più o meno grande, utile sia per proteggere le piante dal gelo, sia per coltivare nella bella stagione le giovani piantine al riparo dagli insetti e dai parassiti.

Una serra per giardino deve essere solida, resistente al vento e capace di sopportare la neve. Naturalmente se è facile da montare e smontare tanto meglio, anche se in giardino potremmo decidere di tenere montata la serra per tutto l’anno.

Le serre per il giardino possono essere realizzate in vetro oppure in policarbonato, cioè un materiale plastico. Naturalmente il vetro è esteticamente più gradevole, ha una maggiore durata e può essere pulito facilmente. Ha però anche alcuni svantaggi, poiché è più costoso e inevitabilmente più delicato. Il policarbonato è un materiale plastico alveolare ed è quindi molto resistente e non si rompe facilmente se viene urtato. È anche più economico, anche se esteticamente lascia un po’ a desiderare.

COME SCEGLIERE LA SERRA

Le serre per giardino possono essere arricchite con molti accessori, come per esempio l’illuminazione, un sistema di irrigazione a goccia comandato da una centralina e nei modelli più sofisticati un piccolo impianto di riscaldamento per coltivare in inverno anche le piante più esigenti.

Anche le serre per giardino devono essere arieggiare periodicamente, specie se non sono dotate di finestre a compasso o di aperture per il ricambio d’aria. È sufficiente aprire le porte nelle ore centrali dei giorni di sole, per evitare che si formi un microclima troppo caldo e umido che potrebbe favorire muffe e marciumi radicali.

COME SCEGLIERE LA SERRA

Per proteggere l’orto, infine, possiamo ricorrere alle tecniche utilizzate anche nell’agricoltura professionale: un telo di plastica può essere steso sulle colture, in modo da proteggere le piantine dal gelo, dalle intemperie e dalla neve. Potete facilmente trovare in commercio dei kit per costruire dei tunnel anche di piccole dimensioni.

COME SCEGLIERE LA SERRA

Una alternativa potrebbe essere una serra bassa, alta pochi decine di centimetri, che svolge la stessa funzione e permette la coltivazione di insalate e di verdure invernali nella massima sicurezza e con ottime possibilità di successo.

Write a comment