Come coltivare la pianta di Mimosa in vaso: meglio una pianta di un piccolo rametto

0

Posted by Vigorplant | Posted in Il Mio Terrazzo | Posted on 06-03-2018

Tag:

COLTIVARE LA MIMOSA

Impariamo a coltivare una pianta di Mimosa anziché accontentarci di un piccolo rametto! Con il nome Mimosa si intende un genere che comprende diversi tipi di piante, tra cui la Mimosa pudica, le cui foglie si chiudono quando vengono toccate, ma comunemente si intende con questo nome l’Acacia Dealbata, l’alberello con i fiori a forma di piccoli batuffoli gialli che annunciano con la loro fioritura la fine dell’inverno. I suoi ramoscelli vengono donati alle donne l’8 marzo per celebrare il loro lavoro all’interno delle nostre società.

Read the rest of this entry »

Mimose in fiore

0

Posted by Vigorplant | Posted in Il Mio Giardino, Il Mio Terrazzo | Posted on 22-02-2016

Tag:

Buongiorno e buon lunedi a tutti da Vigorplant, una domenica calda e di sole… e anche nel Nord Italia sono fiorite le mimose, con buon anticipo!Mimosa_-_Le_Muy

Un omaggio alle donne e alla loro forza e passione

0

Posted by Vigorplant | Posted in La Mia Casa | Posted on 06-03-2015

Tag:

In Italia abbiamo tantissime donne che lavorano nel mondo del gardening, del florovivaismo e della produzione, ad ogni livello. Un patrimonio di energia, di competenza e di passione che rende questo mercato ogni giorno migliore, e che contribuisce a divulgare l’attenzione per la natura del nostro Paese. Vigorplant manda a tutte queste donne un omaggio fiorito sullo sfondo di un cielo sereno.mimosas

E’ TEMPO DI MIMOSA

0

Posted by Vigorplant | Posted in Il Mio Giardino, Il Mio Terrazzo, La Mia Casa | Posted on 08-03-2012

Tag:

L’uso della mimosa come fiore simbolo della festa della donna è di tradizione italiana.

Infatti, anche se la prima celebrazione della giornata internazionale della donna risale al 1909 su iniziativa statunitense, solo nel secondo dopo guerra tale ricorrenza viene ripresa e rilanciata per l’appunto dall’Associazione delle donne italiane, che per la prima volta associa stabilmente alla data dell’otto marzo la mimosa.

Nel linguaggio dei fiori la mimosa é tradizionalmente emblema della forza e della femminilità, perché, proprio come una donna, cela, sotto fattezze delicate e fragili, grandissima resistenza e assoluta vitalità.

La mimosa è una delle prime piante a fiorire verso la fine dell’inverno e quindi preannuncia la primavera, con il suo colore giallo sole, che rallegra anche nel marzo più freddo e piovoso.

Per questo è stata scelta come simbolo della festa della donna.

La mimosa era già utilizzata in passato come elemento simbolico: per gli Indiani d’America era simbolo d’amore, tant’è che un giovane innamorato ne regalava un ramoscello alla ragazza che lo aveva fatto invaghire; in Inghilterra, invece, le giovani ragazze erano solite portarne un rametto decorativo all’occhiello di una giacca o appuntato sulla camicetta per esibire la loro femminilità.

source: http://goo.gl/wbwYM

Come conservare al meglio la Mimosa

La mimosa, o Acacia Dealbata, ha origine nella zona del sud-est australiano, importata nel nostro continente circa 200 anni fa, ed è nota soprattutto come pianta ornamentale.

Il nome mimosa deriva dal latino mimus perché alcune specie, come la Mimosa pudica, una particolare mimosa rosa sensibilissima, al toccarle si contraggono.

La mimosa è un fiore molto delicato ed ha purtroppo vita breve. Bastano però piccole accortezze per allungare la vita a questo fiore così primaverile e profumato.

Eliminare con una forbice tutte le foglie che si sono rovinate e quelle che crescono in basso: queste infatti marciscono rapidamente perché a contatto con l’acqua del vaso. Riempire il vasetto con dell’acqua tiepida in modo da far fiorire i capolini non ancora aperti e da rendere più soffici quelli già sbocciati. E’ preferibile posizionare i rametti di mimosa in piena luce e in ambiente fresco e umido per evitare che la grande perdita di liquidi faccia seccare rapidamente il fiore.

Proprietà della mimosa

Nel campo della medicina, la mimosa è indicata nelle diete, perché riduce il senso di fame e diminuisce l’assorbimento dei grassi. L’olio essenziale di mimosa possiede proprietà astringenti, antisettiche, depurative, rilassanti, antidepressive, antiinfiammatorie.